Mandorle

Le Mandorle sono Ricche di Fibre Alimentari

Mangiare Fibre, per Dimagrire e non solo, è molto importante per il nostro organismo. Le Fibre sono composti che solamente le piante contengono e che quindi consumiamo esclusivamente da alimenti vegetali: le Fibre Alimentari. Le Fibre Alimentari provengono solo da alimenti vegetali, come ad esempio i cereali, l’avena, la frutta, ecc, e quindi mai da alimenti di origine animale, come la carne e il pesce.
Le Fibre per Dieta possono essere suddivise in due categorie: Fibre Solubili e Fibre Insolubili.
Anche se in realtà non c’è una quantità giornaliera raccomandata di Fibre, è consigliato consumarne 20-35 g al giorno. Mediamente, la maggior parte delle persone consuma circa 12 g di Fibre ogni giorno.

Fibre Solubili

Le Fibre Solubili, come dice il nome, si sciolgono in acqua, legano gli Acidi Biliari e li espellono dal piccolo intestino. Il colesterolo in eccesso viene smaltito nel fegato come Acidi Biliari che, a loro volta, vengono poi trasportati nell’intestino tenue dove aiutano alla digestione dei lipidi.
Gli acidi biliari sono essenziali per l’assorbimento dei cibi ingeriti e il loro legame aiuta a far diminuire i livelli di colesterolo nel sangue. Inoltre le Fibre Solubili aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Fibre Insolubili

Come dice il nome, le Fibre Insolubili non si sciolgono in acqua e, nonostante ciò, con il consumo regolare di queste fibre la quantità di cibo digerito che sta nell’intestino viene diminuita. Tutto ciò aiuta il corpo ad assorbire Amido e Zuccheri a livello intestinale.
Le fibre Insolubili sono quelle che danno la sensazione di sazietà dopo un pasto. Poiché le fibre insolubili sono parzialmente digeribili, è difficile che le calorie non digerite vengano assorbite dall’intestino. Riducendo le calorie diminuendo la quantità di colesterolo nel sangue, si potrebbe potenzialmente perdere grasso, e quindi le Fibre fanno dimagrire.

Alimenti Ricchi di Fibre: Le Migliori Fonti

Le Migliori Fonti di Fibre sono gli alimenti dietetici perché, oltre alle fibre, forniscono tutta una serie di minerali e altre sostanze nutritive di cui il corpo necessita. Se si consumano Alimenti Ricchi di Fibre non c’è alcun bisogno di assumere Integratori Alimentari di Fibre, i quali non offrono gli stessi benefici degli alimenti veri e propri.
Nella tabella sottostante elenca alcuni Alimenti ricchi di Fibre:

Tabella degli alimenti che contengono fibre

Alcune delle Principali Fonti di FIbre (valori per etto di alimento crudo, al netto degli scarti)

Mangiare Fibre per Dimagrire

Le Fibre rappresentano un buon modo naturale per contribuire a ridurre il grasso corporeo. Non metabolizzeranno i grassi più velocemente ne in maniera più efficace, ma aiutano a diminuire l’assunzione delle calorie e una conseguente riduzione della quantità di colesterolo libero nel sangue.
Le Fibre, inoltre, aiutano la lotta contro le malattie cardiache, colesterolo, diabete e contrastano l’obesità.

Fibre per Dieta

Aumentando il contenuto di Fibre per dieta, è meglio aggiungere pochi grammi per volta in modo tale da permettere che il tratto intestinale si regolarizzi nelle sue funzioni. In caso contrario possono insorgere problemi come crampi addominali, gas, gonfiore addominale, diarrea e costipazione. Un altro modo per ridurre al minimo questi effetti è quello di bere molto liquidi durante il giorno, oltre ad assumere Integratori Alimenetari di Fibre, come le barrette proteiche con Fibre.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *