Uomo grasso che si tira la pancia

Una carenza di Vitamina D nella dieta ostacola la perdita di grasso corporeo

Con la diffusione delle diete evoluzionistiche uno dei problemi da risolvere è quello di ricreare le stesse condizioni di cibo e di vita di un tempo. Diversi studi sulla vitamina D, finora sottovalutata, ne rivalutano fortemente il ruolo centrale nell’alimentazione, nella prestazione sportiva e nella salute in generale, sia negli adulti che nei bambini.
L’80% del fabbisogno di vitamina D è garantito dall’irradiazione solare in quanto il suo contenuto nei cibi è basso. Qui nasce il problema. Milioni di anni dell’evoluzione umana li abbiamo passati in Africa con la pelle esposta al sole per quasi tutto il giorno. Circa 150000 anni fa un gruppo di noi andò fuori dal continente nero per diffondersi in tutto il mondo, compresi i territori più a nord come l’attuale Scandinavia, dove di sole ce n’è ben poco.
Per sopperire al problema le popolazioni scandinave furono le prime a digerire il lattosio, per adattarsi almeno a prendere la vitamina D dai latticini. Ecco perchè in Scandinavia c’è tutt’ora il più alto tasso di tolleranza al lattosio al mondo.

Le scarse informazioni fornite dai medici sulla carenza di vitamina D nella dieta sono un grande fattore di rischio per i soggetti in sovrappeso o con un indice di massa corporea alto.  Serve dunque integrare i livelli di vitamina D.

Vitamina D: Alimenti Ricchi, Integratori e Dove trovarla comunemente

La Vitamina D, (calciferolo), è una sostanza che normalmente assumiamo con l’esposizione solare e svolge un ruolo fondamentale nel trasporto di calcio nei reni e nelle ossa, e favorisce il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare.

Vitamina D e sole

La Vitamina D la puoi trovare in molti alimenti

Nonostante la vitamina D sia prodotta dall’uomo e sia contenuta in piccole quantità anche in alcuni alimenti come aringhe, olio di fegato di merluzzo, sgombri, sardine e tonno, talvolta possono verificarsi situazioni in cui la sua sintesi, o l’assunzione alimentare, non sia in grado di fornire tutta la quantità di cui il corpo necessita creando veri e propri deficit di tale vitamina.
Nel giro di migliaia di anni la scarsità di Vitamina D disponibile ha provocato una reazione a catena nel nostro corpo, non solo per il metabolismo del calcio, ma anche in tante problematiche di tipo ormonale, facendoci perdere virilità, forza, massa muscolare e addirittura incrementando il livello di obesità.

Ecco perché è utile assumere integratori di Vitamina D.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *